kidsup_cover
Bambini veri, con vere idee, e tanta voglia di giocare

A che età si può fare impresa? Ho fatto questa domanda a un gruppo di genitori a un Open Day della John Cabot University, chi ha risposto 30 anni, chi 25, con un po’ di incoraggiamento i numeri scendevano, fino ad arrivare a un azzardato 15 anni. A quel punto ho fatto vedere loro un brevissimo video di 9 bambini, tutti intorno ai 10 anni, che per un paio di mesi si sono cimentati a creare The Crazy Bears, la loro azienda temporanea, producendo prodotti natalizi da vendere ai loro genitori, parenti e amici. Investendo €5, hanno realizzato profitti per €20-25… e hanno imparato l’ABC del fare impresa, divertendosi moltissimo.

Questa è stata la mia scommessa l’anno scorso: i bambini hanno una capacità creativa illimitata, sono delle spugne che imparano tutto senza ancora porsi dei limiti; e allora perché non provare a dare loro una cultura imprenditoriale? Ciò non significa farne dei piccoli capitalisti in erba, bensì proteggere e sviluppare le loro naturali doti, per farne degli adulti creativi che sapranno sognare ma anche realizzare i loro progetti.

A distanza di un anno, avendo dimenticato lo sfinimento di dover tenere a bada l’entusiasmo dei giovani rampolli, voglio rilanciare, proponendo la versione 2.0 del programma, e invitando tutti voi a condividere idee su come preparare le future generazioni per un mondo che gira sempre più velocemente e che ha sempre più bisogno di allineare mente e cuore.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...